ANTONIO INGROIA
Presentazione del libro “Nel labirinto degli Dèi”
Correggio (RE) 17 maggio 2011, ore 21

Antonio Ingroia procuratore aggiunto della procura distrettuale antimafia di Palermo Presentazione del libro «Nel labirinto degli Deì. Storie di mafia e antimafia» (Il Saggiatore, 2010)Conduce Pierluigi Senatore caporedattore centrale di Radio Bruno

Correggio (RE)
Martedì 17 maggio • ore 21.00
Palazzo dei Principi
Viale dei Mille, 7

Nel racconto d’apertura del volume Antonio Ingroia rievoca il suo primo giorno da magistrato, nella Procura di Marsala, sotto la guida di Paolo Borsellino. “Entrai nel suo ufficio intimorito per il confronto con un giudice già così importante. Procuratore – esordii quasi balbettando – sono qui per il mio insediamento, quando crede che potrò iniziare a lavorare in questo ufficio? E lui: ma scusa, collega – disse con tono grave – ti sembro forse tanto vecchio da dovermi dare del lei? E giù una fragorosa risata che ruppe subito il ghiaccio e mi rivelò il volto umano di quello che per me era un uomo-mito…”
L’incontro segnerà il destino professionale del giudice allora ragazzino, il suo impegno proseguirà nella sede di Palermo su posizioni sempre più risolute ed esposte nella lotta contro la mafia, e presto dovrà continuare senza le figure di riferimento di Giovanni Falcone e di Paolo Borsellino.
Nel labirinto degli dèi” è il racconto-testimonianza di uno dei più autorevoli magistrati antimafia italiani della sua scelta e della sua dedizione, esercitate nei luoghi in cui, per antica tradizione o per dannazione, lo scempio della giustizia e del diritto è condotto con più sistematica virulenza, con più corale partecipazione, fino a compenetrare le relazioni e persino la mentalità dell’intera società.

Antonio Ingroia è un magistrato italiano, è un pubblico ministero antimafia famoso per aver aperto varie inchieste sulla mafia, tra cui anche una riguardante Silvio Berlusconi e i suoi presunti contatti col mondo mafioso. Si occupa dunque dei presunti collegamenti tra Stato e mafia, in particolare i rapporti tra Cosa Nostra e vari imprenditori del nord Italia nel periodo antecedente alla discesa in campo di Berlusconi, durante il quale, secondo Ingroia, l’attuale senatore del PdL Marcello Dell’Utri, avrebbe fatto da ponte tra mafia del sud e mondo imprenditoriale del nord, in particolare la zona di Milano.

L’incontro è promosso da: Comune di Correggio (RE), Coop Consumatori Nordest, Radio Bruno, Libreria Ligabue, Epoché Arteventi.

La pagina del libro sul sito della casa editrice