CATARTICO! book

INCONTRO CON FLAVIO OREGLIO

copertina-catartico

CATARTICO!

(ed. Salani)

Per vent’anni
abbiamo inseguito i nostri sogni
Per vent’anni
abbiamo vissuto di emozioni
Per vent’anni
abbiamo goduto le gioie della vita
Poi, sfortunatamente,
ci siamo incontrati…

 

«Non ho tempo di scriverti una lettera breve, te ne scriverò di conseguenza una lunga».
Detto in due (anzi, in quindici) parole, questo è ciò di cui parla il libro che avete fra le mani: un omaggio alla battuta, alla sorpresa, alla forza dissacrante ed esilarante della scrittura breve. Non è ancora chiaro chi sia l’autore di questa affermazione (viene attribuita ad Apollonio come a Mark Twain o Voltaire), ma la sostanza è sorprendente: per scrivere poco ci vuole più tempo che per scrivere molto; la sintesi non è una qualità legata solo ai tempi della tecnologia, ma è una sofisticata forma di comunicazione in grado di creare delle autentiche meraviglie. Flavio Oreglio è un maestro della sintesi: scienziato per formazione, adora gli acronimi, le abbreviazioni, il riassunto, l’‘andare al sodo’, arrivando a fare della ‘cortigrafia’ un’arte – più precisamente, Brev Art.
Questo libro è un insieme di poesie, monologhi, aforismi e battute, una raccolta singolare di momenti catartici, ma anche una riflessione sul ‘ridere’ in tutti i suoi aspetti; un’antologia imperdibile corredata di testi inediti, ovviamente brevi, per
dimostrare una volta di più che ridere è una cosa seria.