ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

up-magazine-andrea-scanzi-5

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

foto-1

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

Renzusconi -2-2

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

Renzusconi -2-2 - copia

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

Renzusconi -2-2 - copia - copia

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

Renzusconi -2-2 - copia - copia - copia

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

Renzusconi -2-2 - copia - copia - copia - copia

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

Renzusconi -2-2 - copia - copia - copia - copia

ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

previous arrow
next arrow

C’è una storia che attraversa la cultura dalla fine dell’ottocento a oggi, è una storia fatta di parole, poesia, musica, canzoni.
E’ una storia gloriosa e grandiosa, colta e popolare.
E’ una storia di grandi personaggi e di illustri sconosciuti.
E’ una storia di satira, di controcultura, di anticonformismo,  di avanguardie, di sberleffo al potere, fatta da artisti che hanno o hanno avuto il coraggio di portare la propria visione del mondo sui palchi di locali o teatri.
In Italia hanno i nomi di Petrolini, Franca Valeri, Dario Fo, Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, I Gufi per citarne alcuni.

Epoché ArtEventi collabora con l’Archivio Storico del Cabaret Italiano

www.archiviocabaret.it