Nicola Roggero proposta spettacolo

 

CAMPIONI CONTRO
Quando lo sport fa la storia

di e con Nick Roggero
collaborazione al testo e adattamento teatrale Simone Rota
regia di Alessandro Nidi

produzione Epoché ArtEventi

 

“Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di ricongiungere le persone come poche altre cose. Ha il potere di risvegliare la speranza dove prima c’era solo disperazione.” (Nelson Mandela).

 

Per conoscere la storia, quella con la S maiuscola, è importante conoscere lo sport, che spesso la storia la narra in anticipo.

Un atleta non è avulso dal contesto storico e sociale che lo circonda e spesso non può evitare di prendere posizione; anche dentro un campo, su una pedana, in piscina, decide che il momento agonistico va sfruttato non soltanto per conquistare una vittoria o un risultato ma anche per veicolare un messaggio di dissenso o protesta, contro barriere politiche e sociali.

Sono molti i campioni che non hanno girato la testa dall’atra parte: i campioni contro.

Tante le storie, Nick Roggero ne ha scelte cinque i cui protagonisti sono: il calciatore Didier Drogba, la ginnasta Vera Caslavska, il pallanuotista Ervin Zador, i giocatori di football Gale Seyers e Brian Piccolo, il giocatore di baseball Jackie Robinson.

Storie di uomini e donne che, nonostante avversità, ostacoli e sconfitte, riescono a raggiungere importanti obiettivi e incredibili traguardi. Storie motivanti, non di eroi ma di persone con debolezze e paure comuni, che con coraggio e determinazione hanno scritto pagine importanti dello sport e della storia.

Nick Roggero, giornalista sportivo e volto di SKy sport, attraverso una narrazione avvincente e ricca di aneddoti originali guiderà lo spettatore tra i cerchi della storia per incontrare questi grandi campioni dello sport, eterni custodi di messaggi universali.

Monologo teatrale con musiche e video installazioni
Durata: 90’ circa

 

Nicola Roggero (Casale Monferrato 1964), giornalista sportivo e telecronista, attualmente è uno dei volti di SkySport, dove si occupa in particolare di calcio inglese; è anche autore e interprete teatrale (‘1968- Lo sport narra la storia‘). Nella sua carriera ha lavorato nei quotidiani La Voce, Corriere della Sera e Tuttosport, prima di passare alla pay-tv con Tele+ e ora Sky. Ha sempre considerato un hobby seguire lo sport. La sua fortuna è aver trovato qualcuno che lo ha pagato per farlo.